Menu Chiudi

Area umida

Le aree umide, ovvero paludi, stagni e acquitrini, sono caratterizzate da un mutevole
confine tra l’acqua e la terra, che determina la presenza di diversi habitat adiacenti
in relazione al progressivo variare della profondità dell’acqua, popolati da peculiari
comunità vegetali e animali.
Sono ambienti che offrono un’elevata disponibilità alimentare (sia per l’intensa produzione
vegetale che per la presenza di molti Invertebrati) e anche ottime possibilità
di rifugio e riproduzione.
Per questo le aree umide come lo Zoc del Peric sono vere e proprie oasi naturalistiche
che racchiudono un prezioso tesoro di biodiversità e pertanto meritano di essere
conosciute e tutelate.